Vini Naturali

Produrre vini naturali è una filosofia, un’esigenza per chi non riesce ad immaginare un vino modificato chimicamente. Per chi gestisce le vigne utilizzando solo ciò che è naturale. I trattamenti solo se necessari secondo il disciplinare del bio o della biodinamica. Non esiste il disciplinare, per cui è un patto tra vignaioli e enoteche/ristoratori/bevitori. Si accetta l’uso della solforosa in bassissime quantità e solo se necessario. Normalmente 10/30 mg. x Hl.

Negli ultimi anni i nostri vigneti sono gestiti abbandonandoli alle erbe selvatiche e lasciando la bio-diversità tipica dei nostri territori. Le erbe vengono gestite nel mese di marzo/aprile attraverso il sovescio. La vendemmia ovviamente manuale. I trattamenti in bio o biodinamica, solo se necessari. Le piante potate e gestite durante l’anno cercando di interpretare e prevedere al meglio l’andamento del clima.

In cantina non viene utilizzato alcun prodotto di sintesi o chimico. Solo l’intuizione nelle decisioni e estrema pulizia.

IMG_1062IMG_0638IMG_0773